Un omaggio a Karl

Amante dell´arte, oste, originale, carattere da vendere, esperto tuttofare: questo è Karl Kamaun. noa* (network of architecture) ha progettato due camere nella locanda tradizionale "Vögele" dominata dall´ex "Vögelewirt" in mezzo al centro storico di Bolzano.

La nuova "Kamaunstube" in stile Biedermeier è un chiaro omaggio a Karl Kamaun. I due dipinti sul soffitto dell'artista creano l´elemento principale del nuovo spazio per gli ospiti.
Ho disegnato fin da piccolo - e alla fine l’appartamento di Albert Stolz sembrava casa mia!
(Karl Kamaun)
Le pareti laterali opposte alla “Stube” mostrano su larga scala un auto-ritratto del primo locandiere e una fotografia dell'artista a lavoro. Davanti pendono elementi rotondi di vetro e specchi bronzati che oscurano la vista delle immagini. Le pareti restanti, che un tempo erano coperte con carta da parati, vengono riportatie a nuova luce e dipinte con colori tenui.
 
Il pavimento esistente in legno risalente al periodo Biedermeier è stato ritrattato. I nuovi tavoli e copri-sedie danno un tocco di eleganza a tutto l´ambiente. Due grandi lampade sferiche rivestite da una foglia d’oro pendono dal soffitto e sono state progettate e realizzate a mano appositamente per questo spazio.

Fatti & ciffre

  • Realizzazione: Giugno 2016
  • Tipologia: Interior Design / Resto
  • Elementi di vetro rotondi: 270
  • Elementi a specchio rotondi: 150